e-tutor virtuale di matematica finanziaria: istruzioni per l’uso

L’algoritmo è in fase sperimentale: attualmente è in grado di analizzare i dati in ingresso e restituire la formula dell’accumulazione finale di un valore annuo ripetuto (annualità) e l’eventuale posticipazione a fine periodo… Nel caso s’inserisca una cifra annuale ma non ripetuta il sistema fornirà la formula di posticipazione indicando l’esponente della “q” (il coefficiente di posticipazione ad interesse composto).

messaggio pubblicitario:

 

In questa versione è anche possibile specificare  se il dato immesso è posticipato o anticipato, se si tratta di una spesa o di un ricavo: questa opzione è molto importante per i periti agrari o per i geometri alle prese con la ricerca del “reddito netto periodico” per la stima di un frutteto, ad esempio…

La risposta del nostro assistente virtuale è completata dal grafico.

facciamo un esempio pratico.

Si voglia calcolare l’accumulazione finale di una rendita di 2500 euro che si ripete dalla fine del primo alla fine del terzo anno.

In altre parole si tratta di calcolare la somma (ad interesse composto), riferita alla fine del 3° anno, dei 3 capitali e dei relativi interessi maturati…

La sequenza illustrata spiega la procedura per inserire i dati ed interrogare l’e-tutor:

1) inserisco l’importo nella casella “valore”…

istruzioni per l'uso del risolutore di matematica finanziaria - step_01

2) e specifico che i 2.500€ si ripetono dal 1° anno al 3°.

Il testo del problema precisa che si tratta di una rendita posticipata:
– “dalla fine del 1° alla fine del 3° anno“…
Quindi lascio inalterate le impostazioni di default: “ricavo” e “posticipato“…

istruzioni per l'uso del risolutore di matematica finanziaria - step_02

messaggio pubblicitario:

 

3) un semplice click sul pulsante “add” e l’informazione viene tradotta e aggiunta nell’editor testuale.

istruzioni per l'uso del risolutore di matematica finanziaria - step_03

4) dopo aver precisato a quale momento è riferito il calcolo, è sufficiente cliccare sul pulsante: “genera” per ottenere la formula risolutiva e il grafico.

istruzioni per l'uso del risolutore di matematica finanziaria - step_04

5) questo è l’output restituito:

istruzioni per l'uso del risolutore di matematica finanziaria - step_05

Scrivere la formula dell’accumulazione finale di 2500 euro/anno, versate dalla fine del 1° anno alla fine del 3°.

test

 
 

Comments

  1. Giandomenico says

    Salve. Ho un problema da porle: ho 100 litri di latte suddiviso fra piu’ produttori. 1 conferente ha 51 litri sui 100 totali ed un secondo conferente ne ha 22 sui 100 totali. Questi 2 conferenti hanno procurato un danno per esempio di 1000 euro. Come faccio calcolare la % di ognuno dei 2 per ripartire il danno di 1000 euro? GRAZIE PER UNA SUA RISPOSTA

  2. MARIO says

    Salve il problema da risolvere è questo: un tale ha depositato presso una banca per 13 anni rate annuali posticipate costanti, 5 anni dopo l’ultimo versamento, ad esaurimento del credito, ha concordato con la banca la riscossione di 16 semestralità posticipate le cui rate dovranno risultare uguali a ciascuna di quelle versate prima aumentate di 200 euro. calcolare l’ammontare della rata versata sapendo che l’intera operazione è avvenuta al tasso annuo del 7%

Rispondi a nicola piscitelli Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *