geometri, abilitazione 2015: finalmente le date!

È indetta, per l’anno 2015, la sessione degli esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della libera professione di geometra.

Ordinanza ministeriale del 26 marzo 2015, Gazzetta Ufficiale n°25 del 31/3/2015

Pubblicata in data odierna, sulla Gazzetta Ufficiale, l’Ordinanza del Ministero del 26 marzo 2015, la domanda va approntata e spedita entro 30 giorni da oggi.

ATTENZIONE!
c’è tempo fino al 30 aprile 2015 per presentare la domanda di ammissione.

 

le date degli scritti:

Gli esami hanno inizio in tutte le sedi nello stesso giorno e si svolgono secondo il calendario indicato:

  • 5 novembre 2015 – ore 8:30: prima prova scritto-grafica
  • 6 novembre 2015 – ore 8:30: seconda prova scritto-grafica

informazioni utili

Ricordo anche qui (repetita iuvant) che la domanda di ammissione1 deve essere
– indirizzata al preside dell’istituto sede d’esame (individuato dal Ministero), ma attenzione
– spedita (via pec o raccomandata) o direttamente consegnata al Collegio provinciale dei Geometri di appartenenza.

1

i requisiti per partecipare alla prova

per accedere all’esame, oltre ad essere in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore (geometra / CAT), occorre:

  • ­ aver completato il tirocinio ai sensi della legge n° 27/2012 (art. 9, comma 6) oppure
  • ­ terminato il periodo di attività tecnica subordinata (anche fuori da uno studio tecnico professionale)

(entro il giorno precedente l’inizio degli esami: in caso di dubbi contattare il proprio collegio!)

in alternativa:

  • ­ frequentato con esito positivo i corsi di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) o
  • ­ preso parte con esito positivo ad uno dei corsi di formazione (a pagamento) organizzati dai collegi provinciali o territoriali (ex  articolo 6/9 del DPR n°137/2012) come previsto dal regolamento approvato dal Consiglio Nazionale dei Geometri.

Inoltre può iscriversi e sostenere l’esame 2015 anche chi possiede un titolo universitario (diploma o laurea triennale) appartenente a (prestabilite) classi, indicate anche negli allegati contenuti dell’ordinanza del 26 marzo 2015.

Comments

  1. Giorgia V. says

    Prof. è possibile avere un esempio per il curriculum da dover allegare alla domanda di ammissione??

  2. nicola piscitelli says

    Salve Giorgia,
    se non ricordo male alcuni modelli precompilati (e qualche informazione aggiuntiva) dovrebbero essere presenti online: sul sito del collegio di Treviso, ad esempio (ben fornito)…

    Sarebbe meglio contattare il proprio collegio…

    L’ordinanza recita:

    “…curriculum in carta semplice, datato e sottoscritto, relativo all’attività professionale svolta ed agli eventuali ulteriori studi compiuti dopo il conseguimento del diploma (…)”

    Io Le consiglio di seguire la traccia del modello europeo (si trova facilmente online, una copia l’avevo inserita anche nell’aulaweb) e di indicare esclusivamente le attività alle quali ha effettivamente partecipato o collaborato. (Meglio non tentare di “allungare il brodo” avventurandosi in campi poco conosciuti e rischiare poi brutte figure all’orale…)

    cordiali saluti

Rispondi a Giorgia V. Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *